THE WORLD
OF SCAME

Italy

Parre (Bergamo)

Please, select your language

Ricerca prodotto


Ti trovi in: HOME > InfoPOINT > News | 20110907.asp
Navigator

   

ScameOnLine
07 settembre 2011


Veicoli elettrici:
dalla Scame Parre la prima presa certificata IMQ.

 

È il primo connettore italiano ad avere ottenuto il certificato.
Dall’azienda bergamasca forniture per le colonnine di ricariche Enel e A2A

La Scame Parre ha ottenuto il primo certificato di qualità «IMQ CSV» per i veicoli elettrici, rilasciato dall’Istituto Italiano del Marchio di Qualità ai connettori della Serie LIBERA.

Si tratta di un elemento di qualificazione e di distinzione sul mercato, dato che nell’ambito delle prese per la mobilità elettrica la certificazione da parte di un organismo di parte terza non è un requisito obbligatorio.

Proprio per questo però conferma l’attenzione dell’azienda per la verifica del suo operato in termini di sicurezza e qualità.

Le verifiche alle qualiè stata sottoposta la presa prodotta dalla Scame Parre prima di poter ottenere la certificazione IMQ riguardano essenzialmente la sicurezza elettrica, la resistenza meccanica, la resistenza agli agenti chimici e atmosferici, in particolare a polveri e piogge.

Con l’alleanza EV
Plug Alliance
sostegno allo
standard italiano

La diffusione dell’auto elettrica sta crescendo, seppure in Italia il mercato sia ancora solo una nicchia, anche grazie all’impegno di Scame Parre, cofondatrice con colossi come le francesi Legrand e Schneider Electric di EV Plug Alliance.

I prodotti dell’azienda di Parre sono stati scelti tra l’altro per essere utilizzati nelle colonnine di ricarica da parte di Enel (le installazioni a Milano, Pisa e Firenze sono iniziate nei mesi scorsi) e di A2A (per un progetto relativo a Milano e Brescia anch’esso avviato quest’anno).

La collaborazione tra IMQ e Scame Parre sta proseguendo nella verifica di altri prodotti sempre destinati al trasporto elettrico.

Tra questi anche la versione «monofase» utilizzata tra l’altro per le colonnine Enel.

«Questo prodotto era già stato lanciato nel 2001 e resta tecnologicamente valido in particolare per i veicoli leggeri - spiega Giorgio Gamba, specialista di prodotto della serie Libera di connettori e stazioni di ricarica per veicoli elettrici -. Nel frattempo c’è stata un’evoluzione anche dei veicoli elettrici che ha richiesto l’introduzione di connettori più performanti e per questo è stato sviluppato il «trifase», più grande anche di dimensioni».

Il mercato dei connettori per la ricarica dei veicoli elettrici risente ancora della mancanza di uno standard internazionale.

L’alleanza EV Plug Alliance, promossa da Scame Parre e dai due colossi francesi Legrand e Schneider Electric, partita un anno e mezzo fa, continua nella sua attività di sostegno dello standard italiano per i connettori e conta già più di venti aderenti, accanto in particolare ai colossi francesi

A competere nell’affermazione di uno standard internazionale sono anche uno standard tedesco e uno giapponese.

tratto da
Eco di Bergamo
13 settembre 2011

 


Per saperne di più
- Prodotti: Serie LIBERA
- Il comunicato stampa di IMQ: Vedi sul portale di IMQ

 

Rev.15.0126      

 

Share
 
 
  Installatore
15 settembre 2017
31 dicembre 2017


3,27 Mb

Keep Calm and go shopping

Ricevi in omaggio un buono acquisto Amazon dal valore di € 20,00



 
 
 
Ricerca
Testo:
Codice:
Descrizione:
 
 
Utility
Scopri come trovare tra migliaia di configurazioni il quadro giusto per te.
Individua i prodotti compatibili con gli involucri preforati Scame.
 
 
Advertising
 

 
 
 
 

Cerca - Language [] - Site Map - Contact - Privacy - Legal Notice
©2005-2017 - SCAME PARRE S.p.A. - P.IVA IT 00137900163 - Active users: 593