THE WORLD
OF SCAME

Italy

Parre (Bergamo)

Please, select your language

Ricerca prodotto


Ti trovi in: HOME > InfoPOINT > News | 20091030.asp
Navigator

   

ScameOnLine
30 ottobre 2009

Bisogna adattarsi ?
"Uso temporaneo degli adattatori di sistema"


Capita, capita, eccome se capita.

Specie quando si lavora con più elettroutensili, dal trapano ai flessibili, dalle lampade portatili ai seghetti.

E capita anche in molti luoghi, nei cantieri, nelle officine, nell’industria in genere.

Di cosa stiamo parlando?

Della difficoltà di connessione dell’elettroutensile alla rete.

La causa deriva dal classico problema della quantità di prese e spine oggi in commercio ed il problema, difficilmente risolubile alla radice (avete mai sentito parlare dei tentativi di realizzare un minor numero di prese in Europa e sapete quanti tipi ce ne sono nel mondo?) porta a perdere una quantità troppo elevata di tempo alla ricerca della soluzione oltre che a perdere la pazienza.

I luoghi dove tale esigenza nasce sono infatti, per loro definizione, non eccessivamente ordinati e questo va a sommarsi con le differenti spine presenti negli elettroutensili.

Che fare allora?

Bisogna, come è noto, ricorrere ad adattatori di sistema, essendo proprio loro il compito di permettere il collegamento di apparecchi utilizzatori con spine che hanno uno standard diverso da quello delle prese disponibili.

 

Adattatori
per uso domestico

 

Non che in commercio non esitano adattatori con altri compiti.

E, in effetti, troviamo non soltanto gli adattatori di sistema sopra descritti, ma anche adattatori di configurazione, adattatori di corrente, e invertitori di fase.
I primi consentono di collegarsi a prese tripolari con neutro ottenendo una terna trifase senza neutro con cui collegarsi a carichi che necessitano di questa configurazione.
Gli adattatori di corrente permettono di alimentare carichi da 16 A con prese da 32 A.

Infine gli invertitori di fase consentono di invertire la sequenza delle fasi di un motore in modo da invertirne il senso di rotazione.

 

Adattatori
per uso industriale

 

Come vedete si tratta di ogni caso di operazioni che si effettuano di volta in volta e che necessitano appunto di adattatori appositi, un po’ come avviene con un traduttore automatico: non conosco la lingua, ma, alla bisogna, posso comunque cavarmela efficacemente e in fretta.

Efficacemente e in fretta va bene, ma è necessaria una certa attenzione.

Un catalogo serio (provate a consultare il catalogo Scame) vi darà importanti informazioni aggiuntive: sul tipo di adattatore, sul suo uso che può essere solo temporaneo, sulle tensioni, sul grado di protezione, sulla presenza dell’interruttore di blocco o di apparecchi di protezione.

Perché proprio nei luoghi citati gli optional sono importanti ma non obbligatori, ma la sicurezza non è un optional.

 


Per saperne di più
- Prodotti: Adattatori per uso industriale
- Prodotti: Adattatori per uso domestico

 

Rev.16.1004      

 

Share
 
 
  Installatore
15 settembre 2017
31 dicembre 2017


3,27 Mb

Keep Calm and go shopping

Ricevi in omaggio un buono acquisto Amazon dal valore di € 20,00



 
 
 
Ricerca
Testo:
Codice:
Descrizione:
 
 
Utility
Scopri come trovare tra migliaia di configurazioni il quadro giusto per te.
Individua i prodotti compatibili con gli involucri preforati Scame.
 
 
Advertising
 

 
 
 
 

Cerca - Language [] - Site Map - Contact - Privacy - Legal Notice
©2005-2017 - SCAME PARRE S.p.A. - P.IVA IT 00137900163 - Active users: 821