THE WORLD
OF SCAME

Italy

Parre (Bergamo)

Please, select your language

Ricerca prodotto


Ti trovi in: HOME > InfoPOINT > News | 20090714.asp
Navigator

   

ScameOnLine
14 luglio 2009

L'interblocco:
una tecnologia verso la sicurezza.

La fretta e la presunzione di alcuni che ritengono di conoscere tutto per quanto riguarda i pericoli dell’elettricità possono condurre a situazioni di pericolo che spesso sono sottovalutate.

E lo stesso posizionamento di prese nei luoghi in cui l’accesso è possibile anche a persone non esperte porta a rischi di questo genere.

Un caso tipico è quello delle prese industriali nelle quali può esserci la presenza di tensione senza che vengano espressamente utilizzate.

Un altro caso tipico è quello della stessa presa a cui è stata collegato un elettroutensile.

Alla fine del suo uso – la fretta è sempre una cattiva consigliera – qualcuno, per “staccare” l’elettroutensile si limita a tirare il cavo.

Prevenire è meglio che curare.

Per quanto si insegnino atteggiamenti virtuosi di buona tecnica professionale, è meglio avere a che fare con dispositivi che non consentono operazioni pericolose.

Ecco allora che ormai da un certo tempo sono comparse sul mercato prese con interblocco meccanico e/o elettrico.

E, anzi, via via, tali dispositivi offrono elementi tecnologici che vanno sempre più nella direzione della sicurezza.

 


Interblocco meccanico


E così troviamo prese interbloccate con dispositivo di blocco meccanico grazie al quale non è possibile chiudere l’interruttore se la spina non è inserita, anzi che non consentono l’apertura del coperchietto che consente di venire in contatto con gli alveoli della presa se lo stesso interruttore è chiuso.

Si evita in questo modo che inavvertitamente si possa entrare in contatto con parti in tensione.

Gli accorgimenti per aumentare la sicurezza continuano con la presenza di interblocchi elettrici grazie ai quali non è possibile alcuna manovra di inserimento e di estrazione della spina se i contatti sono in tensione.

Non solo, è lo stesso inserimento della spina che determina la chiusura del circuito di alimentazione.

Qualcuno però mette le mani avanti asserendo la non obbligatorietà del dispositivo.

Però bisogna considerare che l'interblocco obbliga ad eseguire l'inserimento e disinserimento della spina sempre a circuito aperto, evitando quindi che l'utilizzatore, specie in quei luoghi dove l’accesso è possibile a persone anche inesperte, dimentichi di farlo.

Serie ADVANCE 2
Presa interbloccata per uso industriale

Da questo punto di vista, quindi un bel elemento di sicurezza in più, grazie a prodotti – provate a vedere le soluzioni Scame a questo proposito – ormai da molto presenti sul mercato.

 

Serie OMNIAPLUS
Presa interbloccata per uso domestico

 


Per saperne di più
- Catalogo Scame: Prese con dispositivo di blocco
- Prodotti: Serie ADVANCE2
- Prodotti: Serie OMNIAPLUS

 

Rev.16.1004      

 

Share
 
 
  Installatore
15 settembre 2017
31 dicembre 2017


3,27 Mb

Keep Calm and go shopping

Ricevi in omaggio un buono acquisto Amazon dal valore di € 20,00



 
 
 
Ricerca
Testo:
Codice:
Descrizione:
 
 
Utility
Scopri come trovare tra migliaia di configurazioni il quadro giusto per te.
Individua i prodotti compatibili con gli involucri preforati Scame.
 
 
Advertising
 

 
 
 
 

Cerca - Language [] - Site Map - Contact - Privacy - Legal Notice
©2005-2017 - SCAME PARRE S.p.A. - P.IVA IT 00137900163 - Active users: 568