Scame Homepage
 
 
Homepage
 
Ti trovi in: HOME > InfoPOINT > News | 20071116.asp
Catalogo

   
 

ScameOnLine
16 novembre 2007

Impianti natalizi e sicurezza,
un augurio di buone festività.

In alcune regioni d’Italia, prima dell’avvento della corrente elettrica, le feste natalizie erano ravvivate da zucche vuote e forate in cui venivano inserite delle candele accese. Altri tempi.

Ora, com’era ovvio, le luminarie elettriche hanno preso il sopravvento e a metà novembre già ne vediamo i festosi effetti sugli edifici di qualche sollecito anticipatore delle ricorrenze natalizie.

Non sempre però la fantasia scatenante determinata dalle attuali proposte di catene luminose si coniuga con la sicurezza. Troppo spesso infatti l’atmosfera festosa che inizia con l’installazione fa dimenticare le basilari attenzioni da dedicare agli aspetti inerenti la sicurezza. Che, al contrario, non vanno assolutamente dimenticate.

Agli occhi dell’utente finale può sembrare infatti che esse siano realizzate con tecnologie ormai consolidate, eppure, se non si è attenti alla provenienza, il corto circuito, l’incendio, la folgorazione sono proprio lì, dietro l’angolo.

Cosa bisogna fare allora per evitare di rovinarsi le feste?

 

Il nuovo

Per prima cosa bisogna accertarsi che si tratti di materiale di buona qualità.

Bisogna ricordare che lo scorso anno sono stati sequestrati 1000 km di catene luminose di importazione fuori norma e conseguentemente ad alto rischio.

E per fare ciò il consiglio da dare è quello di acquistare prodotti in un negozio di fiducia, verificando la presenza del Marchio IMQ che garantisce che il prodotto è conforme alle Normative europee e che tale caratteristica è comprovata dalle relative prove.

Forse (ma non è detto) ciò comporta una spesa un poco superiore, ma ne vale la pena, proprio perché il costo “stracciato” può essere indice di pessima qualità.

È bene anche controllare l’integrità della confezione e che questa riporti il nome del costruttore e/o dell’importatore (responsabili del prodotto).

Inoltre è necessario accertarsi che il prodotto sia consono all’uso che se ne vuole fare. Le catene luminose vanno installate all’esterno o all’interno? Il grado di protezione IP (per esterni deve essere 33 o 44) e la targhetta vengono in aiuto. Inoltre chi se ne intende sa che per installazione da esterno il cavo deve essere in gomma. E badate bene che le istruzioni siano, come prevede la legge, in italiano.

 

L’usato

Nel reinstallare le catene dello scorso anno bisogna preliminarmente ispezionare, luci, filo e spina, sostituendo, se previsto, le lampade “fulminate” con lampade dello stesso tipo, ovviamente a spina staccata.

Molti produttori offrono già all’interno della confezione le lampade per la sostituzione.

 

 

Durante l’uso

Evitate di lasciare accese e incustodite le catene luminose in vostra assenza ed evitate comunque che i bambini le tocchino.

E, qualora la gioia che si vuole manifestare per l’occasione sia grande e si desiderino collegare in parallelo più catene luminose, è opportuno, anzi necessario, utilizzare prese multiple e adattatori che siano marchiati IMQ e adatti all’uso che se ne deve fare (interno od esterno), sicuri insomma, come quelli proposti da Scame e per i quali c’è solo l’imbarazzo della scelta.

 

Le Norme

Il CEI con la Norma 34-1 (01-04-2007) specifica i requisiti essenziali di sicurezza e prestazione riguardanti le lampade ad incandescenza di tipo particolare, non normalizzate in IEC, tra cui le catene luminose.

L’IMQ prova alcune caratteristiche finalizzate alla sicurezza.

Ad esempio che tra la presa e la prima lampada vi sia almeno 1,5 m di cavo (per evitare che la lampada tocchi il suolo), che ogni lampada sia correttamente isolata o contenuta in un portalampada protetto e isolante.

Inoltre, se la catena è da installare all’esterno, IMQ prova che essa possa sopportare freddo, umidità e pioggia.

I test che IMQ effettua sulle catene luminose sono circa 200 (protezione dalle scosse, prove di isolamento e di tensione applicata, uso di materiali autoestinguenti, robustezza ecc.)

Ben vengano:
servono per garantirci un Buon Natale.

 


Per saperne di più
- Prodotti SCAME: ADATTATORI E PRESE MULTIPLE
- Marchio di qualità: IMQ

 

Rev.12.0406      

 

Share
 
 
  Installatore
15 settembre 2014
30 novembre 2014


831 kb

Find your box!

Promo scatole di derivazione: ALUBOX, CUBIK CUBOX, SCABOX, WBOX e ZENITH-P. Un solo marchio, un'ampia scelta per tutte le soluzioni!


15 ottobre 2014
31 dicembre 2014


257 kb

Materiale civile

Promo "Premiati con la qualitą SCAME"



 
 
Ricerca
Cerca codice:
Cerca testo:
 
 
Utility
Scopri come trovare tra migliaia di configurazioni il quadro giusto per te.
Individua i prodotti compatibili con gli involucri preforati Scame.
 
 
Advertising
 

 

 

 
 
  Cerca - Language [IT] - Site Map - Contact - Privacy - Legal Notice ©2005-2014 SCAME PARRE S.p.A. - P.IVA IT 00137900163  
Back    Print    Active users: 103