THE WORLD
OF SCAME

Italy

Parre (Bergamo)

Please, select your language

Ricerca prodotto


Ti trovi in: HOME > InfoPOINT > News | 20070827.asp
Navigator

   

ScameOnLine
27 agosto 2007

I gradi di protezione IP
secondo la CEI EN 60529

Il codice IP (International Protection) identifica i gradi di protezione degli involucri per apparecchiature elettriche verso influenze esterne quali liquidi e oggetti solidi e polveri e verso il contatto con parti in tensione e con parti pericolose.

La codifica IP comparve nel 1976 con la norma IEC 529 e successivamente tradotta in italiano fu pubblicata nel 1980 come norma CEI 70-1.
Nel 1989 fu pubblicata la norma IEC 60529 seconda edizione (diventata poi norma EN 60529 e di conseguenza norma CEI EN 60529) introducendo alcune varianti e migliorie rispetto alla prima edizione.

Il codice IP è cosi strutturato:

   
IP
2
3
D
H
Lettere caratteristiche
 
 
Prima cifra caratteristica (da 0 a 6, oppure lettera X)
Protezione contro il contatto con parti pericolose e
contro la penetrazione di corpi solidi
 
 
Seconda cifra caratteristica (da 0 a 8, oppure lettera X)
Protezione contro la penetrazione dannosa di acqua
 
 
Lettera addizionale (opzionale) (lettere A, B, C, D)
Protezione contro il contatto con parti pericolose
 
 
Lettera supplementare (opzionale) (lettere H, M, S, W)
Ulteriori caratteristiche del materiale
 
 

 

 

 

 

Il significato delle varie cifre è indicato di seguito:

 

 

Prima cifra caratteristica
Protezione delle persone contro il contatto con parti pericolose e protezione dei materiali contro l'ingresso dei corpi solidi estranei.
La prima cifra da' una doppia indicazione relativa sia al contatto delle persone con parti pericolose sia relativa alla penetrazione di corpi solidi all’interno dell’involucro

IP Corpi solidi
estranei
Accesso a parti
pericolose
Significato
0     Nessuna
protezione
1 Protetto contro l'ingresso di corpi solidi superiori a 50mm e contro l'accesso a parti pericolose con il dorso della mano
2 Protetto contro l'ingresso di corpi solidi superiori a 12mm e contro l'accesso a parti pericolose con il dito
3 Protetto contro l'ingresso di corpi solidi superiori a 2,5mm e contro l'accesso a parti pericolose con attrezzo
4 Protetto contro l'ingresso di corpi solidi superiori a 1mm e contro l'accesso a parti pericolose con un filo
5 Protetto contro le polveri e contro l'accesso a parti pericolose con un filo
6 Totalmente protetto contro le polveri e contro l'accesso a parti pericolose con un filo

Oggetti aventi grado di protezione più elevato garantiscono anche il rispetto delle condizioni relative ai gradi di protezione inferiori perciò se in un impianto è richiesto utilizzare componenti con grado di protezione almeno IP5X, utilizzando componenti con grado di protezione IP6X si soddisfa al requisiti richiesto

Nota
Il simbolo X viene utilizzato quando non è importante specificare il valore della relativa protezione

 

 

 


Seconda cifra caratteristica
Protezione dei materiali contro l'ingresso dannoso dell'acqua.

IP Prove Significato
0 Nessuna
protezione
1 Protetto contro le cadute verticali di gocce d'acqua
2 Protetto contro le cadute di gocce d'acqua fino a 15° dalla verticale
3 Protetto contro la pioggia
4 Protetto contro gli spruzzi d'acqua
5 Protetto contro i getti d'acqua
6 Protetto contro potenti getti d'acqua
7 Protetto contro gli effetti dell'immersione temporanea
8 Protetto contro gli effetti dell'immersione continua

Fino al grado IPX6, oggetti aventi grado di protezione più elevato garantiscono anche il rispetto delle condizioni relative ai gradi di protezione inferiori perciò se in un impianto è richiesto utilizzare componenti con grado di protezione almeno IPX5, utilizzando componenti con grado di protezione IPX6 si soddisfa al requisito richiesto.

I gradi di protezione IPX7 ed IPX8 non garantiscono il rispetto dei gradi di protezione inferiori (CEI EN 60529 par. 6) perciò se in un impianto è richiesto utilizzare componenti con grado di protezione almeno IPX5, utilizzando componenti con grado di protezione IPX7 non si soddisfa al requisito richiesto.

Per coprire entrambe le possibilità di esposizione sia ai getti d’acqua che all’immersione utilizzare una doppia marcatura ad esempio IPX6/IPX7. In questo caso se nell’impianto è richiesto utilizzare componenti con grado di protezione almeno IPX5, utilizzando componenti con grado di protezione IPX6/IPX7 si soddisfa al requisito richiesto

Nota
Il simbolo X viene utilizzato quando non è importante specificare il valore della relativa protezione

 

 

Lettera aggiuntiva
Protezione delle persone contro il contatto con parti pericolose

Lettera Significato
A

Protetto contro l'accesso con il dorso della mano.
Il calibro di accessibilità di diametro 50mm deve mantenere un'adeguata distanza dalle parti pericolose.

B

Protetto contro l'accesso con un dito.
Il dito di prova articolato di diametro 12mm e di lunghezza 80mm deve mantenere una adeguata distanza dalle parti pericolose

C

Protetto contro l'accesso con un attrezzo.
Il calibro di accessibilità di diametro 2,5 mm e di lunghezza 100mm deve mantenere una adeguata distanza dalle parti pericolose

D

Protetto contro l'accesso con un filo.
Il calibro di accessibilità di diametro 1,0 mm e di lunghezza 100mm deve mantenere una adeguata distanza dalle parti pericolose

La lettera aggiuntiva va utilizzata qualora la protezione delle persone contro il contatto con parti pericolose sia superiore a quella dell'ingresso dei corpi solidi richiesta dalla prima cifra caratteristica.

 

 

 


ESEMPIO

Vediamo un esempio di applicazione della lettera addizionale per meglio chiarire il concetto:


Involucro di prova
e verifica con i due calibri

Soddisfa la prima cifra caratteristica ?

IP Significato Corpi solidi estranei Accesso a parti pericolose Risultato
2 Protetto contro l’ingresso di corpi solidi superiori a 12mm contro l’accesso a parti pericolose con il dito
SI
SI
IP2X
3 Protetto contro l’ingresso di corpi solidi superiori a 2,5mm e contro l’accesso a parti pericolose con attrezzo
NO
SI
IP2X

Soddisfa la lettera addizionale ?

Lettera Significato Risultato
B Protetto contro l'accesso con un dito.
SI
C Protetto contro l'accesso con attrezzo.
SI
D Protetto contro l'accesso con un filo.
SI

La lettera addizionale viene molto spesso utilizzata per indicare la sola necessità relativa all’accesso a parti pericolose come ad esempio l’indicazione IPXXC.

In questo caso un prodotto con grado di protezione IP4X o superiore può essere utilizzato perchè tale grado soddisfa il requisito IPXXC mentre un prodotto IP2X non può essere utilizzato se non classificato come IP2XC


 

 

 


Lettera supplementare
Ulteriori informazioni relative al materiale.

Lettera Descrizione
H Apparecchiature ad alta tensione
M Provato contro gli effetti dannosi dovuti all'ingresso d'acqua, quando le parti mobili dell'apparecchiatura (per es. rotore di una macchina rotante) sono in moto
S Provato contro gli effetti dannosi dovuti all'ingresso d'acqua, quando le parti mobili dell'apparecchiatura (per es. rotore di una macchina rotante) non sono in moto
W Adatto all'uso in condizioni atmosferiche specifiche e dotato di misure o procedimenti protettivi addizionali

 

 


Per saperne di più:
- Normative CEI EN 60529

 

 

Rev.16.1004      

 

Share
 
 
  Installatore
15 settembre 2017
31 dicembre 2017


3,27 Mb

Keep Calm and go shopping

Ricevi in omaggio un buono acquisto Amazon dal valore di € 20,00



 
 
 
Ricerca
Testo:
Codice:
Descrizione:
 
 
Utility
Scopri come trovare tra migliaia di configurazioni il quadro giusto per te.
Individua i prodotti compatibili con gli involucri preforati Scame.
 
 
Advertising
 

 
 
 
 

Cerca - Language [] - Site Map - Contact - Privacy - Legal Notice
©2005-2017 - SCAME PARRE S.p.A. - P.IVA IT 00137900163 - Active users: 639