THE WORLD
OF SCAME

Italy

Parre (Bergamo)

Please, select your language

Pesquisa de produto


Navigator

   
FICHAS DE LAS NORMAS TÉCNICAS

CEI 64-2

Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di sostanze esplosive

AÑO FILE EDICIÓN SCAME
fascicolo 807
1990-01 fascicolo 1431 quarta edizione
1990-01 fascicolo 1432 quarta edizione (appendice)
1992-09 fascicolo 1908 V variante 1 (V1)
1992-11 fascicolo 1973 V errata corrige (EC)
1997-12 fascicolo 4108 quarta edizione (abrogazione)
1998-08 fascicolo 2960 C quarta edizione (reing.)
1998-08 fascicolo 2961 C quarta edizione (appendice)
       

Italian Standard

 

Contenidos
(cortesía CEI)

La presente Norma fornisce i criteri di classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione e le modalità di progettazione ed esecuzione degli impianti elettrici a sicurezza per detti luoghi.
La Norma è strutturata in 16 capitoli con il seguente contenuto:

  • Capitolo I: scopo della Norma, definizioni e generalità introduttive.
  • Capitoli dal II al V: individuazione dei luoghi con pericolo di esplosione.
  • Capitoli dal VI al XIII: scelta, caratteristica e criteri di esecuzione dei diversi tipi di impianti elettrici a sicurezza.
  • Capitolo XIV: impianti di messa a terra.
  • Capitoli XV e XVI: luoghi con controllo dell'esplosività dell'atmosfera e luoghi con controllo della temperatura.



Corrispondente europea: EN 60079-10.



APPENDICE

Fascicolo complementare alla 64-2 contenente prescrizioni relative ai seguenti casi particolari di luoghi pericolosi.
  • A) Luoghi per ricovero o riparazione autoveicoli.
  • B) Impianti termici alimentati a gas (soggetti a disposizioni legislative).
  • C) Impianti fissi di distribuzione di carburanti liquidi.
  • D) Luoghi per processi di verniciatura e similari.
  • F) Laboratori chimici per sostanze pericolose.
  • G) Fognature e impianti di scarico di fluidi pericolosi.
  • I) Luoghi con presenza di idrogeno per macchine elettriche rotanti.
  • J) Luoghi di installazione di centrali termiche e analoghi.
  • L) Impianti frigoriferi ad ammoniaca.
  • M) Distributori fissi di gas di petrolio liquefatto (GPL) per autotrazione.
  • P) Luoghi di ricovero, manutenzione, sverniciatura e verniciatura di aeromobili.
  • Q) Luoghi di produzione, lavorazione e deposito dell'ammoniaca.
  • S) Impianti fissi di distribuzione di gas naturale compresso (GNC) con densità relativa all'aria non superiore a 0,8.
  • T) Impianti di riduzione finale della pressione del gas funzionanti con pressione a monte compresa fra 4 e 500 kPa (0,04 e 5 bar).

 



Activo







"CROSS REFERENCE"
by SCAME


Las principales normas
relacionadas con la CEI 64-2


 

Correspondientes normas europeas
No hay datos disponibles
 
Correspondientes normas internacionales
No hay datos disponibles
 
Organizaciones e Instutuciones
CEIComitato Elettrotecnico Italiano
[Italian Standard]
 
Otras normas relacionadas CEI
CEI 31-108 Atmosfere esplosive Guida alla progettazione, scelta ed installazione degli impianti elettrici in applicazione della Norma CEI EN 60079-14 (CEI 31-33):2015-04
CEI 31-35 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive per la presenza di gas
Guida all’applicazione della Norma CEI EN 60079-10 (CEI 31-30)
Classificazione dei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas, vapori o nebbie infiammabili.
CEI 31-56 Costruzioni per atmosfere esplosive per la presenza di polveri combustibili
Guida all'applicazione della Norma CEI EN 61241-10 (CEI 31-66) "Classificazione delle aree dove sono o possono essere presenti polveri esplosive"
CEI 64-2 Impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di sostanze esplosive
CEI EN 50015 Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive
Costruzioni immerse in olio "o"
CEI EN 50016 (CEI 31-2) Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive
Modo di protezione a sovrapressione interna "p"
CEI EN 50020 (CEI 31-9) Costruzioni elettriche per atmosfere potenzialmente esplosive
Sicurezza intrinseca "i"
CEI EN 50054 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili
Prescrizioni generali e metodi di prova
CEI EN 50055 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili
Prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature di gruppo I che indicano fino a 5% (v/v) di metano nell'aria
CEI EN 50056 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili
Prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature di gruppo I che indicano fino a 100% (v/v) di metano nell'aria
CEI EN 50057 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili
Prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature di gruppo II che indicano fino a 100% del limite di infiammabilità inferiore
CEI EN 50058 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di gas combustibili
Prescrizioni relative alle prestazioni di apparecchiature di gruppo II che indicano fino a 100% (v/v) di gas
CEI EN 50104 Apparecchiature elettriche per la rilevazione e misura di ossigeno
Requisiti di funzionamento e metodi di prova
CEI EN 50241-1 Specifica per le apparecchiature a percorso aperto per la rilevazione di gas combustibili o tossici - parte 1: Requisiti generali e metodi di prova
CEI EN 50241-2 Specifica per le apparecchiature a percorso aperto per la rilevazione di gas combustibili o tossici - parte 2: Requisiti di prestazione per le apparecchiature per la rilevazione di gas combustibili
CEI EN 50281 (CEI 31-38) Costruzioni elettriche destinate all'uso in ambienti con presenza di polvere combustibile.
Parte 2-1: Metodi di prova
Metodi per la determinazione della temperatura minima di accensione della polvere
CEI EN 50281-2-1 Costruzioni elettriche destinate in ambienti con presenza di polvere combustibile
Parte 2: Metodi di prova
Metodi per la determinazione della temperatura minima di accensione della polvere
CEI EN 50281-3 (CEI 31-52) Classificazione delle aree nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di polveri combustibili.
Parte 3: Classificazione dei luoghi dove sono o possono essere presenti polveri combustibili
CEI EN 50284 Prescrizioni particolari per la costruzione, prova e marcatura per le apparecchiature elettriche appartenenti al gruppo II, categoria 1 G
CEI EN 50303 Costruzioni elettriche di gruppo I, categoria M1, destinate a funzionare in atmosfere esposte a grisuo e/o a paolvere di carbone
CEI EN 50581 (CEI 111-57) Documentazione tecnica per la valutazione dei prodotti elettrici ed elettronici in relazione alla restrizione delle sostanze pericolose
CEI EN 60079-0 (CEI 31-70) Atmosfere esplosive
Parte 0: Apparecchiature - Prescrizioni generali
CEI EN 60079-1 (CEI 31-58) Atmosfere esplosive
Parte 1: Apparecchiature protette mediante custodie a prova d'esplosione "d"
CEI EN 60079-10-1 (CEI 31-87) Atmosfere esplosive
Parte 10-1: Classificazione dei luoghi.
Atmosfere esplosive per la presenza di gas
CEI EN 60079-10-2 (CEI 31-88) Atmosfere esplosive
Parte 10-2: Classificazione dei luoghi.
Atmosfere esplosive per la presenza di polveri combustibili
CEI EN 60079-11 (CEI 31-78) Atmosfere esplosive
Parte 11: Apparecchiature con modo di protezione a sicurezza intrinseca ""i""
CEI EN 60079-13 (CEI 31-95) Atmosfere esplosive
Parte 13: Protezione delle apparecchiature mediante locali pressurizzati "p"
CEI EN 60079-14 (CEI 31-33) Atmosfere esplosive
Parte 14: Progettazione, scelta e installazione degli impianti elettrici.
CEI EN 60079-15 (CEI 31-64) Atmosfere esplosive
Parte 15: Apparecchiature con modo di protezione "n"
CEI EN 60079-17 (CEI 31-34) Atmosfere esplosive
Parte 17: Verifica e manutenzione degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione per la presenza di gas
CEI EN 60079-18 (CEI 31-77) Atmosfere esplosive
Parte 18: Apparecchiature con modo di protezione mediante incapsulamento "m"
CEI EN 60079-19 (CEI 31-83) Atmosfere esplosive
Parte 19: Riparazione, revisione e ripristino delle apparecchiature
CEI EN 60079-2 (CEI 31-59) Atmosfere esplosive
Parte 2: Apparecchiature con modo di protezione a sovrapressione "p"
CEI EN 60079-20-1 Atmosfere esplosive
Parte 20-1: Classificazione dei gas e dei vapori - Metodi di prova e dati
CEI EN 60079-25 (CEI 31-79) Atmosfere esplosive
Parte 25: Sistemi elettrici a sicurezza intrinseca
CEI EN 60079-26 Atmosfere esplosive
Parte 26: Apparecchiature con livello di protezione (EPL) Ga
CEI EN 60079-28 Atmosfere esplosive
Parte 28: Protezione delle apparecchiature e dei sistemi di trasmissione che utilizzano radiazione ottica
CEI EN 60079-29-1 (CEI 31-85) Atmosfere esplosive
Parte 29-1: Rilevatori di gas infiammabili
Requisiti generali e di prestazione
CEI EN 60079-29-2 (CEI 31-86) Atmosfere esplosive
Parte 29-2: Rilevatori di gas infiammabili
Scelta, installazione, uso e manutenzione dei rilevatori di gas infiammabili e ossigeno
CEI EN 60079-31 (CEI 31-89) Atmosfere esplosive
Parte 31: Apparecchiature con modo di protezione mediante custodie "t" destinati ad essere utilizzati in presenza di polveri combustibili
CEI EN 60079-35-1 Atmosfere esplosive
Parte 35-1: Lampade a casco per uso in miniera con presenza di grisou - Prescrizioni generali - Costruzione e prove in relazione al rischio di esplosione
CEI EN 60079-35-2 (CEI 31-98) Atmosfere esplosive
Parte 35-2: Lampade a casco per uso in miniera con grisou - Prestazioni ed altre questioni legate alla sicurezza
CEI EN 60079-5 (CEI 31-84) Atmosfere esplosive
Parte 5: Apparecchiature con modo di protezione a riempimento "q"
CEI EN 60079-6 (CEI 31-82) Atmosfere esplosive
Parte 6: Apparecchiature con modo di protezione a immersione in liquido "o"
CEI EN 60079-7 (CEI 31-65) Atmosfere esplosive
Parte 7: Apparecchiature con modo di protezione a sicurezza aumentata "e".
CEI EN 61241-0 (CEI 31-73) Costruzioni elettriche destinate ad essere utilizzate in presenza di polveri combustibili
Parte 0: Prescrizioni generali
CEI EN 61241-1 Costruzioni elettriche destinate ad essere utilizzate in presenza di polveri combustibili
Parte 1: Protezione mediante custodie "tD"
CEI EN 61241-10 (CEI 31-88) Costruzioni elettriche destinate ad essere utilizzate in presenza di polveri combustibili
Parte 10: Classificazione delle aree dove sono o possono essere presenti polveri combustibili.
CEI EN 61241-17 (CEI 31-68) Costruzioni elettriche destinate ad essere utilizzate in presenza di polveri combustibili
Parte 17: Verifica e manutenzione degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione (diversi dalle miniere)
CEI EN 61241-4 (CEI 31-59) Costruzioni elettriche destinate ad essere utilizzate in presenza di polveri combustibili
Parte 4: Modi di protezione "pD"
CEI UNEL 35012 Contrassegni e classificazione dei cavi in relazione al fuoco
 
Collección temática
Explosión

 


Volver al índice











La "Sugerencia"
de SCAME


Los principales productos Scame
relacionados con los requisitos de la norma CEI 64-2


 

Serie ALUBOX-EX
Caja de derivación de aluminio - EX


Serie ISOLATORS-EX



Serie LIT-EX



Serie OPTIMA-EX
16A ... 125A - EX


Serie UNION-EX



Serie ZENITH-A
Increased safety enclosures and terminal boxes


Serie ZENITH-P
Increased safety enclosures and terminal boxes


Serie ZENITH-X
Increased safety enclosures and terminal boxes



Véase también el
CATÁLOGO GENERAL

 

Rev.17.0206      

 

Share
 
 
 
Búsqueda
Testo:
Código:
Descrição:
 
 
Utilidade
Saiba como encontrar milhares de configurações, a pintura para você.
Identificar os produtos compatíveis com o material da SCAME.
 
 
Publicidade
 

 
 
 
 

Pesquisar - Linguagem [] - Mapa do site - Contato - Privacy - Aviso Legal
©2005-2017 - SCAME PARRE S.p.A. - P.IVA IT 00137900163 - Active users: 645